Tag: trattamento

Disturbo ossessivo compulsivo: definizione e sintomi

 

Il disturbo ossessivo compulsivo (DOC) è caratterizzato da due manifestazioni sintomatologiche principali: le ossessioni e le compulsioni . Le ossessioni sono idee, pensieri, impulsi o immagini ricorrenti, persistenti e angosciosi, vissuti come intrusivi e inappropriati, che causano ansia o disagio marcati, diversi dalle semplici eccessive preoccupazioni per gli eventi della vita reale; la persona riconosce che tali pensieri, impulsi o immagini sono un prodotto della propria mente e tenta di ignorarli, sopprimerli o neutralizzarli con altri pensieri o azioni. Le compulsioni sono comportamenti ripetitivi o azioni mentali che la persona deve obbligatoriamente mettere in atto in risposta a un’ossessione, seguendo regole rigide, allo scopo di prevenire o ridurre il disagio o alcuni eventi o situazioni temuti; i comportamenti o le azioni mentali sono eccessivi o non sono collegati in modo realistico a ciò che devono neutralizzare o prevenire.

LEGGI ANCORA